Trova la tua strada con re|start

Se l’anno scolastico non è andato come speravi, non preoccuparti: con il nostro programma ReStart puoi trovare la tua strada!

Un tutor dedicato ti aiuterà a ripartire consigliandoti il percorso più adatto alle tue passioni e alle tue capacità. Potrai così dedicarti alle attività che preferisci insieme ad altri ragazzi che condividono i tuoi interessi e imparerai una professione che ti permetterà di entrare facilmente nel mondo del lavoro!

Vieni a scoprire la nostra scuola e i nostri laboratori: puoi scriverci un messaggio su Whatsapp al numero 327 1323022 per fissare un appuntamento o per chiederci altre informazioni sul progetto. Ti aspettiamo!

Puoi trovare di seguito maggiori dettagli sul progetto.

Sei interessato?

Compila il modulo con i tuoi dati, verrai contattato e ti verranno fornite tutte le informazioni che ti servono.

Ho letto e accetto le condizioni di privacy *

Azioni di riorientamento e supporto per il successo Formativo di ragazzi provenienti da altri Istituti scolastici o CFP

1. Attività di orientamento iniziale

  • Colloquio con il responsabile dell’orientamento per l’analisi della situazione pregressa dell’allievo predisponendo una strategia di orientamento di tipo curriculare, di supporto o di sportello.
  • Reperimento delle risorse interne ed attivazione della rete orientativa.
  • Consiglio orientativo della scuola media, analisi della scelta fatta e focalizzare il perché non ha dato i frutti sperati, motivazione allo studio ed interesse verso le materie.
  • Punti di forza e difficoltà incontrate sia nel contesto classe sia nei rapporti con gli insegnanti.
  • Rilevazione/ riconoscimento dei prerequisiti, dei crediti e delle competenze in possesso e quelle mancanti. Questo passaggio è definito confrontando il bagaglio personale con il profilo di acquisizioni previste, fase che risulta di natura valutativa, quindi prevede riscontri obiettivi, documentali ma anche diretti.
  • Indicazioni e materiali per colmare alcune lacune in modalità di auto formazione (testi, dispense, ecc.).
  • Colloquio con la famiglia ed eventuali servizi che seguono i ragazzi.

2. Servizio tutor dedicato

  • Accoglienza dell’allievo e primo colloquio.
  • Colloqui personalizzati in itinere per sostenere e favorire la riformulazione di un nuovo percorso scolastico, monitorando in particolare, anche attraverso analisi dedicate, il percorso dell’allievo, la sua situazione personale e sociale.
  • Analisi delle difficoltà incontrate e strategie utili per superarle.
  • Definizione delle modalità di apprendimento, di inclusione sociale ed inserimento nel contesto scolastico.
  • Sottoscrizione patto formativo che rappresenta il completamento e la conclusione della fase iniziale del piano di sviluppo personale con particolare attenzione alla dimensione professionale, aiutando il singolo allievo ad arrivare alla piena elaborazione della scelta.
  • Colloquio con la famiglia ed eventuali servizi che seguono i ragazzi.

3. Assistenza individuale

  • Progettazione con gli insegnanti e/o tutor un recupero e/o rinforzo di competenze sia in modo individuale che a piccoli gruppi, riprendendo anche il mini stage sia di tipo orientante che motivante.
  • Utilizzo della didattica peer to peer per facilitare interesse e motivazione per un efficace apprendimento.
  • Monitoraggio costante dei progressi con relativo report che prevede l’interscambio con i docenti e la famiglia per avere sempre un quadro aggiornato.