21.05.2019

Come trovare lavoro dopo la scuola

Hai finito la scuola e devi iniziare a cercare lavoro? Se hai frequentato una scuola di formazione professionale come CFP Trissino e hai già svolto uno stage in azienda di lunga durata, avrai maggiori probabilità di trovare rapidamente un impiego.
Ecco alcuni consigli da mettere in pratica per trovare facilmente lavoro dopo la scuola.

1. Prepara un Curriculum Vitae efficace

Il primo passo per trovare lavoro dopo la scuola è preparare un Curriculum Vitae (CV) efficace:

  • inserisci innanzitutto i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita), la tua foto e i tuoi contatti, facendo attenzione ad utilizzare un indirizzo email senza nomignoli o soprannomi;
  • usa frasi brevi e una struttura chiara;
  • descrivi il tuo percorso formativo (nome scuola, durata e nome del percorso) e segnala eventuali stage/tirocini che hai svolto indicando la durata, l’azienda e le attività di cui ti sei occupato;
  • indica le tue competenze linguistiche e le capacità personali e professionali (es. capacità di lavorare in gruppo, flessibilità, ecc);
  • segnala solo hobby e interessi che possono essere rilevanti anche a livello professionale;
  • ricordati di aggiungere il riferimento alla Legge sulla Privacy per i curriculum e la tua firma.

Ricordati di non preparare un unico CV: è meglio fare una ricerca approfondita sulle aziende che ti interessano e preparare diversi curriculum personalizzati in base a chi desideri contattare.

2. Scrivi una lettera di presentazione

Puoi accompagnare il tuo curriculum vitae con una lettera di presentazione: avrai la possibilità di spiegare chi sei e quali sono le tue capacità e aspirazioni professionali, convincendo il datore di lavoro che sei la persona giusta per la sua azienda.
La tua lettera di presentazione deve essere essenziale, di poche righe, e non deve contenere errori di ortografia o grammatica.

3. Sfrutta la tua rete di contatti

La tua rete di contatti (famiglia, amici, insegnanti, ecc.) è un valido canale per la ricerca di lavoro: queste persone possono infatti fornirti informazioni su aziende che cercano dipendenti, contatti di selezionatori o consigli su come proporti.
Se hai svolto uno stage in azienda durante la scuola, avrai aggiunto alla tua rete di contatti anche molti professionisti nel tuo ambito di interesse che possono darti informazioni e raccomandazioni preziose per la ricerca di lavoro.

4. Scegli i canali giusti e sfrutta le potenzialità di Internet

Oltre alla tua rete di contatti, puoi sfruttare altri canali molto efficaci per la ricerca di lavoro:

  • Agenzie del lavoro: le società che che si occupano di ricerca e selezione del personale svolgono il ruolo di intermediario tra i candidati e le aziende e possono segnalarti tutte le offerte di lavoro che rispondono ai tuoi interessi.
  • Internet: ti consigliamo di selezionare e monitorare solo i siti web aziendali e i siti di ricerca di lavoro che ritieni più adatti ai tuoi obiettivi professionali. Ricordati di curare e aggiornare anche il tuo profilo LinkedIn: anche questo è un canale prezioso per trovare annunci di lavoro interessanti.

5. Preparati al meglio per il colloquio di lavoro

Sei riuscito ad ottenere un colloquio di lavoro? Ecco alcuni consigli su come affrontarlo:

  • innanzitutto, sii te stesso: la spontaneità spesso viene sottovalutata, ma paga sempre;
  • non mostrarti supplichevole e non sottovalutare le tue capacità;
  • non fingere di avere competenze che non hai: piuttosto mostrati volenteroso di apprendere e di metterti in gioco;
  • effettua sempre una piccola ricerca sull’azienda per cui ti stai candidando, in modo da dimostrarti preparato ed interessato a lavorare con loro.

Hai bisogno di supporto per la ricerca del lavoro? CFP Trissino può aiutarti.

Il nostro CFP offre un servizio di supporto dedicato ai giovani disoccupati sotto ai 24 anni: avrai la possibilità di partecipare a degli incontri gratuiti con un orientatore che ti aiuterà nella ricerca del lavoro.
Inoltre, se sei un nostro ex-allievo possiamo proporti un tirocinio presso le aziende che ci inviano le loro offerte. Scopri di più nella pagina dedicata al supporto alla ricerca del lavoro.